martedì 11 luglio 2017

MA A VOI, CAPITA MAI...




..di andare a rileggere vostri vecchi post 
stando attenti a cogliere cose che avevate forse previsto, 
magari intuito, 
o anche castelli crollati 
e ponti divelti come fuscelli dinanzi all'uragano?

A me si.. 
ed è come revisionarsi la vita, 
rileggersi e riconoscersi (o rimanere basiti), 
oppure prendere atto di quanto poco possiamo, 
o di quanto ancora siamo in grado di combattere, 
invece.

26 commenti:

  1. Sì, ed è parecchio strano, ma tutto sommato positivo.
    E' come avere un diario.
    Alcuni vecchi post comunque, molto personali, tipo quelli che scrivevo quando tenevo il blog anonimo, li ho tolti dalla pubblicazione e a volte li rileggo dalle bozze.

    CervelloBacato

    RispondiElimina
  2. Sicuramente può capitare, per non parlare di qualche opinione espressa in qualche altro blog.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco.. a volte mi sento tanto più saggio quando commento sugli altri blog.. di sicuro c'è un me più posato, meno troll, più attento.. tipico di quando entri in casa d'altri.. dovrei conservarmeli certi commenti.. esiste un metodo di ricerca facilitata?!

      Elimina
  3. E' un atto un po' onanistico, andare a rileggersi, però ogni tanto capita. Con risultati imprevedibili... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Egocentristicamente onanistico.. un'orgia di "piacioneria" home made... (quando ti piaci ancora.. almeno)

      Elimina
  4. si mi è capitato...eccome!

    RispondiElimina
  5. Come ha scritto qualcuno in un commento precedente, è atteggiamento di goduria onanistica, tanto è vero che io l'ho scritto nell'epigrafe del mio blog, che mi rileggo di continuo fino a diventare Cechov ☺️
    Però non ho previsto mai il futuro, forse perché parlo sempre del passato

    RispondiElimina
  6. Io più che rileggerli li ripropongo cancellando i vecchi.
    Sono l'uomo che copiava se stesso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io robe vecchissime di quando avevo una decina di visualizzazioni, le riciclo ora, magari revisionate, magari migliorate. Magari peggiorate ;)

      Elimina
  7. e allora dovremmo andare a leggere i vecchi blog.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non ho vecchi blog.. ma vengo da un'altra piattaforma di cinema dove trovavo comunque modo di raccontare molto di me...

      Elimina
  8. Si mi capita, soprattutto quando mi accorgo che quel vecchio post risulta il più letto della settimana. Allora mi viene la curiosità' di rileggerlo per vedere cosa mai ci trovino di cosi' interessante...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..semplicemente c'è un "altro" noi che ci rilegge, caro Remigio...

      Elimina
  9. E quanto forse siamo cambiati... in peggio o in meglio chissà! Io però dico in meglio. Abbracciooooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco.. almeno pensarlo, in meglio... ;)

      Elimina
    2. Mah io oso dire, almeno per quel che riguarda noi due, in meglio senza ombra di dubbio. Buona giornata caro amico

      Elimina
  10. S' è successo e spesso vedo che avevo visto anche lontano. Mutui subprime, io dissi che poteva essere l'inizio di crisi globali che avrebbero investito tutti noi, ed infatti...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..e io che dico nel 2050 max 2060 il mondo sarà bello che finito? Speriamo di non prenderci... (e comunque non mi riguarderà più... )

      Elimina
  11. Succedeva spesso. Adesso non ne sento la necessità...come dire...credo sia già tutto ben analizzato ed archiviato quel passato, ce l'ho dentro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il passato riletto pacatamente ora, a volte era solo un presente istintivo.. ;)

      Elimina
  12. Mi è capitato: ho avuto l'impressione di post scritti da un ragazzo che non aveva ancora 30 anni. Può sembrare strano, ma scrivere ad esempio di cartoni animati e fumetti a + di 30 anni è diverso da scrivere sullo stesso tema a 28. Da una parte mi sembra di aver trovato il mio stile, che più si adatta a quello che sono, rispetto a qualche anno fa, quando magari cercavo più di scimmiottare altri blogger più famosi ed efficaci. Ma preferisco ora, perché chi mi segue, ha modo veramente di conoscere quello che sono, anche con le barriere di distanza che mette il web.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..e io che alla soglia dei 58 guardo ancora dappertutto - e curiosamente anche i miei post pleistocenici -? Che stile vado cercando ancora, mi domando? .. ma forse il trucco è proprio: porsi domande.

      Elimina
  13. Lo faccio molto raramente Franco. Rileggermi mi fa sempre uno strano effetto, come se mi riconoscessi solo per metà...o se mi trovassi ridicola.

    RispondiElimina
  14. A volte rileggo e tutte le volte mi dico : Ma che cazzate scrivo!? :D

    RispondiElimina
  15. Mi capita ma non spesso. Mi ritrovo più acerbo in post del passato e non sempre mi fa piacere 😅

    RispondiElimina

Sottolineature